DEGRADO, CATALANO (FDI): CAMPO SPORTIVO VIA MAROI SIMBOLO DELL'INEFFICIENZA DEL MOVIMENTO 5 STELLE

“Sono passati sette mesi dalla mia interrogazione, si ricorda che da regolamento la risposta ad un’interrogazione scritta è di trenta giorni, relativamente al degrado che sussisteva e sussiste tutt’ora in questo campo sportivo sito in Via Lanfranco Maroi all’altezza del civico 21, dove troviamo erba alta, rifiuti, muretti rotti, recinzioni rubate, bottiglie di vetro, canestri per il basket anch’essi rubati. Con questa interrogazione si richiedeva appunto un intervento urgente per la riqualificazione dell’area ma si voleva altresì mettere un punto sulla vicenda competenze, dal momento che le voci sulla gestione di questo spazio tra i cittadini è diversificata. In tutti questi mesi l’Assessore al Patrimonio del Municipio XI, Stefano Lucidi ha prodotto zero, nonostante la reiterata richiesta del sottoscritto per sollecitare una risposta in merito, ad oggi non abbiamo in mano nulla, quello che è certo è che questo spazio, il quale potrebbe realmente fungere come luogo aggregativo per giovani ed anziani, è assolutamente inutilizzabile e decadente. Il presidente Torelli è stato più impegnato a dirimere malumori e dissidi interni in tutto questo tempo, piuttosto che cercare di dare risposte concrete alle istanze territoriali. Auspichiamo una sterzata definitiva da parte di questa amministrazione inconcludente, anche perché il periodo di stage è finito da un pezzo” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

CAMPI NOMADI, CATALANO (FDI): MANEGGIO PRESO DI MIRA DAI ROM DI PONTE MARCONI

“Incredibile ma vero, pochi giorni fa i nomadi sono riusciti a mettere a segno un nuovo colpo, si sono intrufolati di notte dentro il maneggio “Roma River Ranch” presso Lungotevere degli Inventori, 69 ed hanno rubato un piccolo agnellino. Purtroppo non è la prima volta che il maneggio in questione subisce questi attacchi vergognosi, già in passato i nomadi provarono ad entrare ma furono spaventati dal personale del ranch. Esprimo solidarietà a tutti i lavoratori del luogo, in quanto in un periodo di crisi come questo è veramente difficile portare avanti un’impresa, ed ancora più arduo se a breve distanza da te qualcuno in modo continuativo prova ad insinuarti nella tua azienda e a derubarti. In tutto ciò si registra la passività del movimento 5 stelle municipale nei confronti del proliferare dei campi rom, soprattutto nella zona di Marconi, così come è testimoniato dalle firme raccolte da alcune associazioni del quartiere e dal fatto che il maneggio stesso per fare le passeggiate a cavallo è costretto a far passare le persone e gli animali all’interno dei vari insediamenti. L’unica vera occasione di riscatto per l’area era la mozione presentata da Fdi che prevedeva la creazione di un ufficio speciale municipale Tevere per la riqualificazione, ma solo una settimana fa questo atto è stato incredibilmente bocciato in Muncipio XI” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

 

“Depositerò un’interrogazione al Presidente Torelli e una richiesta di intervento alle forze dell’ordine per richiedere che si intervenga in modo efficace e definitivo, non si può più permettere che le risorse del nostro territorio subiscano più soprusi come questi” Conclude Catalano

PROSITUZIONE, CATALANO (FDI): FENOMENO PROSTITUZIONE NEL QUARTIERE MURATELLA

“Quest’oggi ho ricevuto numerose segnalazioni da parte di alcuni residenti infuriati dl quartiere Muratella – Altamira, che hanno notato sin dalle prime ore del giorno la presenza di prostitute a Via Mecozzi, così da determinare per quella zona, già martoriata da tempo, una nuova situazione di forte criticità e insicurezza. Non bastava la mancanza di illuminazione e di cura di tutta l’area, non bastavano le buche e i consueti ritardi dell’autobus, adesso con le prostitute si va così a completare un panorama allucinante ed assurdo per una zona, che invece avrebbe bisogno di interventi urgenti e strutturali per la riqualificazione dell’area. I cittadini giustamente indignati hanno già provveduto a segnalare alla polizia municipale del Municipio XI “Gruppo Marconi” questa situazione, ma sarà ovviamente mia personale premura depositare un esposto a tutte le forze dell’ordine al fine di debellare questo fenomeno specifico. Tuttavia visto che altre zone del Municipio sono interessate a questi fenomeni depositerò anche un’interrogazione al Presidente Torelli al fine di aprire un tavolo di confronto con la polizia municipale per cercare di porre rimedia al proliferare di queste situazioni” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

CAMPI NOMADI, CATALANO (FDI): DA ASSESSORE VOUDOURI NESSUNA STRATEGIA SUL SUPERAMENTO DEI CAMPI ROM

“Ieri durante il consiglio del Municipio, tra le varie interrogazioni inserite all’ordine dei lavori c’era quella relativa alla mia richiesta di sgombero di due campi Rom abusivi a Corviale, uno davanti la chiesa San Paolo della Croce e uno davanti il centro commerciale LeClerc. Dall’Assessore alle politiche sociali del Municipio XI, Marina Voudouri, così come capitato ogni volta che si è parlato di queste problematiche, non è arrivata alcuna risposta soddisfacente, infatti da parte dell’esponente della giunta Torelli si sono susseguiti i classici giri di parole sulla cattiva gestione della problematica sotto le giunte precedenti, senza alcuna presa di coscienza e di responsabilità di questa tematica così importante per tutta la cittadinanza. Voglio ricordare all’Assessore Voudouri che oramai stiamo andando verso il primo anno di mandato della giunta Raggi, e che sui campi rom, dopo aver bocciato senza pietà la proposta di Fratelli d’Italia sul superamento dei campi Rom sia nei Municipi sia in Campidoglio, non è arrivata mai un’idea concreta e strategica su questo tema. Per di più sono state avanzate delle lamentele durante l’intervento in aula della stessa Voudouri in merito alla reiterazione delle interrogazione di Fratelli d’Italia sui vari campi Rom sparsi nel Municipio, non capendo che il numero cospicuo di atti depositati sono direttamente proporzionali alla incapacità di gestione di questa criticità da parte del movimento 5 stelle comunale e municipale, e collegati altresì alla richiesta di sicurezza e intervento che ci proviene direttamente dalla cittadinanza” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

Sede

  • Piazza Merolli 44, Roma
  • Via Cristoforo Colombo 310, Roma

Follow Us