SICUREZZA, CATALANO (FDI): RITROVATA SIRINGA VICINO CAPOLINEA VIA BOSCO DEGLI ARVALI

“Nella giornata di ieri alcuni cittadini ci hanno segnalato ed inviato alcune foto di una siringa ritrovata a pochi passi dalla fermata Atac all’altezza di Via Bosco degli Arvali 24. Non è purtroppo il primo caso di ritrovamento di questi arnesi in questa zona e in tutto il territorio municipale, anche perché sembrerebbe esserci un mercato in forte aumento legato alla droga e alle sostanze stupefacenti. Inutile sottolineare il senso di disagio patito dai cittadini che si sono accorti di questa siringa, anche perché a Colle del Sole si vive una forte percezione di insicurezza dovuta anche alla costante presenza dei Rom, i quali nel recente passato si sono resi protagonisti di molestie nei confronti di giovane ragazze della zona, oltre alla oramai normale abitudine di chiedere l’elemosina davanti ai supermercati e a frugare all’interno dei cassonetti. Non possiamo altresì non citare che a breve distanza da quella fermata c’è anche la scuola Santa Beatrice, l’ospedale Israelitico e il mercoledì mattina c’è anche il mercato, per cui la zona è abbastanza frequentata e il rischio che qualche bambino, magari solo per gioco, possa prendere in mano una siringa è molto elevato ed è un rischio che come istituzione dobbiamo assolutamente contrastare e non consentire” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

 

“Anche per queste ragioni martedì prossimo in aula municipale discuteremo una mozione per richiedere che i carabinieri possano mettere a disposizione del territorio una unità mobile, che possa garantire standard più elevati di sicurezza, vigilanza ed intervento” Così conclude la nota

SCUOLA, CATALANO (FDI): DUE MESI SENZA ASSESSORE ALLA SCUOLA IN MUNICIPIO XI

“Oggi sono esattamente due mesi che nel Municipio XI manca la figura dell’assessore alle politiche educative, scolastiche e sportive, due mesi da quel 8 agosto dove con l’ordinanza N. 5 il presidente Mario Torelli revocava la nomina a Marina Loi, per cause mai ancora chiarite. In questi due mesi tante sono state i disagi che si sono già susseguiti tra i vari plessi scolastici municipali, soprattutto di natura didattica e di gestione. Dalle disinfestazioni ai problemi legati al personale fino alla mensa. Due mesi, tra cui agosto, dove invece era necessario programmare l’attività scolastica  e che doveva essere sfruttato come periodo preparativo per l’inizio del nuovo anno scolastico al fine di sistemare le difficoltà patite dai genitori, bambini e corpo docente nell’anno passato. Questa purtroppo è la serietà del movimento 5 stelle, che in due mesi tra scontri tra correnti non è ancora riuscito a “partorire” un nome univoco per riempire questo vuoto assordante. Auspichiamo che domani durante il consiglio del Municipio XI possa essere data la lieta (speriamo) notizia ai cittadini e ai lavoratori della scuola del nostro territorio” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI  

CICLABILE MAGLIANA, CATALANO (FDI): AMMINISTRAZIONE 5 STELLE INCAPACE E OFFENSIVA

“Leggiamo con grande meraviglia l’atteggiamento iroso ed offensivo tenuto dal consigliere capitolino del movimento 5 stelle “l’onorevole” Pietro Calabrese, che in alcuni scambi di battute con l’associazione “Bici Roma”, relativamente alla sistemazione che ha visto più di un anno fa un ragazzo romano perdere la vita, chiude una conversazione mandando a quel paese l’associazione medesima. Dopo un anno di attese questo è quello che l’amministrazione capitolina e municipale sono riuscite a fare, inveire contro i cittadini e le associazioni che invece quotidianamente portano avanti valori come quelli dell’inclusione, dello sport e del rispetto reciproco. Non una parola dall’Assessore del Municipio XI alla mobilità Stefano Lucidi su questo passaggio, nessuna presa di distanza da un atteggiamento vergognoso da parte di chi dovrebbe rappresentare non solo i cittadini che hanno scritto il cognome Calabrese sulla scheda elettorale il 5 giugno 2016 (quindi una manciata), ma tutti i cittadini romani, che nel caso specifico hanno a cuore la vita dei ciclisti romani e che legittimamente pungolano l’amministrazione inefficiente della sindaca indagata. Ci auguriamo che l’Onorevole Calabrese possa rivolgere pubbliche scuse a questa importante associazione e si adoperi per il bene della capitale con maggiore rispetto verso i propri cittadini” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

SCUOLA, CATALANO (FDI): SCUOLA DELL’INFANZIA PLACIDO MARTINI MANCA IL PERSONALE PER APRIRE I CANCELLI

“Quello che sta accadendo alla scuola dell’infanzia Placido Martini nel quartiere Casetta Mattei ha dell’incredibile, dall’inizio dell’anno scolastico manca una figura professionale che sia autorizzata ad aprire i cancelli oltre all’orario di entrata 8.20-8.35. Pertanto se un genitore dovesse arrivare in ritardo, come è già accaduto, le maestre non sono autorizzate ad aprire e sono dovute ad andare alla vicina elementare per chiamare il personale Ata per aprire alla scuola dell’infanzia, oppure i genitori passano per le elementari e fanno il giro. Nei giorni scorsi addirittura una maestra che aveva portato dopo la mensa i bambini a giocare in giardino, non è potuta passare per il cancello della scuola dell’infanzia perché si è sentita rispondere dalle colleghe che non sono tenute ad aprire” Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

 

“Abbiamo depositato ieri un’interrogazione indirizzata al Presidente Torelli, visto che ad oggi in assenza ancora dopo quasi due mesi dell’assessore alla scuola il facente funzioni è il presidente, crediamo che con i giusti solleciti al dipartimento si possa individuare la soluzione inviando una figura professionale della Roma Multiservizi per assicurare questo servizio basilare ma essenziale per la scuola” Conclude la nota

Sede

  • Piazza Merolli 44, Roma
  • Via Cristoforo Colombo 310, Roma

Follow Us